Quanti libri esistono al mondo?

Quanti libri esistono al mondo?

A firenze dall’11 al 13 scorso si è tenuto un particolare evento letterario al quale certamente non siamo abituati noi lettori di edizioni economiche o libri da libreria. C’è stata infatti un’asta di libri antichi e di volumi rari. tra i tanti abbiamo visto una preziosa edizione del Don chisciotte (con base d’asta 10.000 euro) o anche una edizione antica della divina commedia con base d’asta di 20.000 euro sino alla più economica, si fa per dire, edizione del 1489 del de civitate dei di Sant’Agostino che si attesta circa sui 7.000 euro. Tra i prezzi più bassi ritroviamo un volumetto rivoluzionario in prima edizione che molti appassionati avranno desiderato avere: il famoso libretto rosso di Mao Tze Tung, secondo solo alla bibbia per numero di stampe, in questa prima edizione è quotato circa 2.500 euro. Voi quanto avreste speso per il vostro libro preferito in prima edizione?

 

Luca Romano

Nonostante l’editoria sia in crisi e la vendita dei libri in libreria anche, c’è un mercato che sembra non accusare alcun calo: quello dei manoscritti originali. In questi giorni ci sono state due aste che hanno visto offerte non propriamente alla portata di tutti. A Bruxelles, il 21 marzo, dopo il ritrovamento, è stato battuto alla modica cifra di 115.000 euro un manoscritto medievale, Roman de la Rose, che a suo tempo fu un vero e proprio best seller. Invece per arrivare ai testi originali dei nostri tempi, sempre in questa settimana è stato battuta all’asta un carteggio tra Pascoli e Virgilio La Scola; questa volta il prezzo d’asta è decisamente più basso, si aggira tra i 13.000 e i 14.000 euro. Voi quanto spendereste per un manoscritto originale del vostro autore preferito?

Luca Romano