Amazon per chi non ne fosse a conoscenza è uno dei più grandi rivenditori di libri online del mondo. Ma è solo questo? Da oggi forse non più, l’annuncio tende a modificare radicalmente la natura dell’editoria non solo negli stati uniti, ma in tutto il mondo.

Da questo inverno, infatti, amazon.com pubblicherà autonomamente 122 libri che coprono diversi generi e che saranno disponibili sotto forma di ebook, ma anche di testo cartaceo. Perché questo annuncio rappresenta una vera e propria svolta? Perché sarà saltato definitivamente il passaggio della casa editrice, l’obiettivo del colosso americano sarà di far gestire il mercato direttamente ai rivenditori, fornendo così un’unica selezione: il numero di vendite.

Certo talvolta questo potrà coincidere con la qualità, ma altre volte la scelta qualitativa vera e propria, a scapito dei grandi numeri, probabilmente andrà persa. Noi speriamo ovviamente di no e staremo a vedere come il mondo risponderà a questa iniziativa.