e-book reader

e-book reader

Con un occhio d’attenzione alle novità, che abbiamo sempre avuto, vi segnaliamo una notizia inaspettata. Da pochi giorni sono stati pubblicati, dall’associazione degli editori americani, i dati di vendite relativi a febbraio 2011. E qual è la grande novità? Per la prima volta nella storia dell’editoria, si sono venduti più ebook che libri su carta. L’AAP (Association of American publishers) dichiara infatti aumentate del 202,3% le vendite di ebook nel mese di febbraio, rispetto allo stesso periodo dell’anno precedente. Probabilmente questo dato è strettamente connesso, spiega l’associazione, alle grande vendita di ereader nel periodo natalizio. In ogni caso la svolta sembra per il mercato mondiale sembra imminente. Chissà se il mercato italiano sarà pronto, qui da noi, infatti, sembra abbastanza reticente anche solo la vendita di ereader, tuttavia anche qui l’editoria ha bisogno di una scossa, magari questo potrebbe essere lo stimolo giusto.

Luca Romano