Il libro del buio - tahar ben jelloun - einaudi - 9,50 - 208 pp

Il libro del buio - tahar ben jelloun - einaudi - 9,50 - 208 pp

Il libro del buio è un piccolo capolavoro dello scrittore marocchino, da sempre impegnato nella lotta contro il razzismo, che racconta la prigionia di un gruppo di militari a seguito del fallimento del golpe del 10 luglio 1971, in Marocco. Prendendo spunto da una storia vera e dai racconti dei sopravvissuti a questa vicenda, Ben jelloun è capace di inventare un romanzo in grado di scavare nelle viscere della sofferenza, facendoci capire e quasi sentire all’interno di quelle grotte scavate sottoterra, nelle quali erano imprigionati questi uomini.
All’interno della prigione, infatti, non chiamandosi per nome, i personaggi vengono descritti e delineati con accuratezza e con la dolcezza tipica della penna dell’autore marocchino. Il libro del buio è un pozzo profondo all’interno del quale guardare per comprendere qualcosa in più dell’oscurità dell’uomo. Piacevole da leggere è un libro che sicuramente consigliamo ai nostri ascoltatori.

Luca Romano