Pietro Citati – Leopardi – Mondadori - 22€

Pietro Citati – Leopardi – Mondadori - 22€

“Un libro su Leopardi non può cominciare che come un’opera buffa: preferibilmente di Gioacchino Rossini, che era nato vicino Recanati, a Pesaro, e poi aveva infiammato Milano, Roma, Parigi e tutto il mondo musicale. Il protagonista di questa pera non è Giacomo, sebbene amasse sino alle lacrime Il barbiere di Siviglia e La donna del lago, ma suo padre Monaldo, nato a Recanati nel 1766 da un’antica famiglia che risaliva, o diceva di risalire, al tredicesimo secolo.”

Il libro di Citati non è solo un saggio, il racconto e le parole si stendono sulle pagine raccontando la vita, gli avvenimenti e la poetica di uno dei più grandi poeti italiani di sempre. Il testo si apre narrandoci il contesto nel quale è riuscita a vivere forse una delle più difficili vite poetiche. L’opera dello scrittore fiorentino è un complesso intrigo di analisi sui testi di Giacomo Leopardi e sulle corrispondenze, che lo scrittore di Recanati ha intrattenuto con diversi intellettuali della sua epoca. Il risultato è una sapiente via di mezzo tra il racconto di una vita e la narrazione di una storia. Un testo lungo e complesso, tuttavia molto piacevole da leggere.

Luca Romano